Come scegliere il fotografo perfetto per il tuo matrimonio (II)

Come scegliere il Fotografo di Matrimonio
Servizio “Engagement” Fidanzamento #engagement #lucidartista #viapo #torino

Non sai come scegliere il Fotografo per il tuo matrimonio? Una bella giungla la fuori eh? Tra serpenti, animali feroci, e cacciatori di frodo, alla fine la vittima sei tu, sposa indifesa, alla tua prima esperienza, con le tue incertezze, i dubbi, le paure.

Guida pratica per capire le differenze. Parte II/IV
4 vantaggi della scelta del Fotografo professionista per il tuo matrimonio.

Vantaggi = Risparmio

Il tuo primo vantaggio, è quello di poter affidare il servizio fotografico ad un fotografo che ti dedica tempo di qualità. Ha un obiettivo ben preciso. Il tempo, è una risorsa preziosa per tutti.
Il secondo vantaggio, lo ottieni dalla sicurezza, nelle decisioni, nelle scelte, nei movimenti, nei percorsi, nella sequenza delle azioni. Non perdiamo tempo, facciamo più in fretta. Passo, passo, sarà tutto pianificato. Quando c’è poco tempo, è meglio non sprecarlo.
Terzo: Hai paura dei fotografi? Ti senti impacciata, o poco fotogenica? Temi di fare tardi al ristorante? Non vuoi far aspettare i parenti? E se piove come la risolviamo? Hai una paura legata alla location? Troppo piccola o troppo bassa? Ti viene il sospetto che l’allestimento floreale possa non essere sufficientemente visibile, e abbia poco risalto nelle fotografie? Hai sentito dire da un’amica che il fotografo, scelto da lei, quel giorno ha mandato un sostituto, che non era proprio un fotografo. Hai paura che possa succedere anche a te?
Quarto: Questo è il tuo primo matrimonio vero? Nell’organizzazione della tua festa, temi che qualche cosa possa scricchiolare? Affidati all’esperienza, avrai un risultato garantito!
Seguire il matrimonio passo passo, è una questione di sincronizzazione, molto delicata.

Se non hai ancora una risposta a queste 3 domande:

        – Cosi tanto per una sola giornata di lavoro?
        – Ma vale poi davvero i soldi che spendo?
        – E’ davvero diverso dagli altri?

Nelle righe seguenti trovi la mia risposta.

Per darti una risposta completa, devo partire da un argomento un po’ spinoso.
Avere un “piano B” in caso di maltempo, è fondamentale, per non correre rischi…

Vorrei iniziare con un ragionamento che potrà sembrare banale, ma è fondamentale. Chi svolge questo mestiere, come accade  in molte altre professioni, per poter garantire un risultato, deve essere aggiornato tecnicamente, deve avere attrezzature al passo con i tempi, e funzionanti. Inoltre serve uno studio (un locale, una stanza) in cui accogliere i clienti e svolgere tutte le attività di gestione delle immagini, una connessione, la corrente elettrica, un PC, ecc. Perchè tutto questo avvenga, occorre dedicare del tempo, e spendere molti soldi. Queste spese, affinchè il fotografo possa svolgere il suo mestiere, detto proprio così, brutalmente, qualcuno le deve pagare.

Ma andiamo per ordine.

Probabilmente non tutti conoscono a fondo i dettagli di un mestiere che sembra semplice, e privo di insidie, ma che alla resa dei conti, ha le sue complicazioni. Ecco dunque, un elenco in 8 punti, che spiegano nel dettaglio, in cosa consiste il lavoro del fotografo professionista, specializzato in matrimoni.

continua…
Fine della seconda parte (II/IV)

Come aiuto gli sposi: https://fotosacconier.it/portfolio/aiuto-gli-sposi-ad-essere-felici/  

Testimonianze: https://fotosacconier.it/portfolio/testimonianze/

Home https://fotosacconier.it/